lunedì 23 aprile 2012

“Un giorno credi”, un racconto autobiografico sull’artrite reumatoide per aiutare la Ricerca



Esce oggi, lunedì 23 aprile, “Un giorno credi. (Il Racconto di Marcella)”, Albatros (12€), racconto autobiografico di Marcella Stasio sull’artrite reumatoide, il cui ricavato verrà destinato a FIRA.
Il libro sarà ufficialmente messo in commercio nel bookstore di Albatros http://www.ilfiloonline.it  ed è già disponibile presso le librerie Albatros - Il filo nelle seguenti sedi:
  • Roma
    Via Basento 52
  • Viterbo
    Piazza G. Verdi 13
  • Milano
    MDDBookshop Via Ascanio Sforza 37
Dal 2 maggio sarà possibile prenotarlo in tutte le librerie Feltrinelli e Mondadori e sarà acquistabile anche nei seguenti bookshop on-line:
“Un giorno credi”, è un diario in cui l’autrice narra in prima persona un periodo della sua vita legato alla malattia che dall’età di sette anni segna quotidianamente la sua esistenza: una rara forma di artrite reumatoide infantile la cui degenerazione costringe la protagonista ad affrontare diversi interventi di protesi articolari. In queste pagine ciò che prende corpo non è solamente il dolore e la sofferenza di chi è affetto da una simile malattia, ma lo sguardo lucido verso la propria posizione nel mondo, in cui la forza, il coraggio, l’entusiasmo verso gli affetti importanti e la bellezza della vita vengono espressi assieme allo sconforto e all’abbandono. Emerge l’immagine di una ragazza che ha voglia di lottare non solo per se stessa, ma per tutti quelli che si trovano nella sua condizione, e che trova in sé la determinazione di scrivere la propria testimonianza per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla rarità dell’artrite reumatoide e stimolare nell’ambito medico la ricerca di una cura a questa patologia e la creazione di protesi durature che risparmino agli ammalati i frequenti interventi a cui, oggi, sono costretti.